Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido (Albert Einstein).

Prima di sprofondare nel grande sonno voglio ascoltare l'urlo della farfalla (Jim Morrison).

Il futuro, significa perdere quello che si ha ora, e veder nascere qualcosa che non si ha ancora (Haruki Murakami).

Non sono una donna addomesticabile (Alda Merini).

Il mondo che ti circonda è stato costruito da persone che non erano più intelligenti di te (Steve Jobs).

domenica 29 dicembre 2019

EVENTI CAPOVOLTI CON PAOLO AGRATI


Paolo Agrati
Il 16 dicembre 2019 presso l'aula magna Conni dell'istituto Mattei di Fiorenzuola d' Arda, si è svolta la seconda stagione degli Eventi Capovolti, una rassegna culturale in cui scrittori e persone di cultura si prestano a vivere un convegno molto diverso dai soliti. Con una forma di didattica capovolta, gli sopiti si vedono intervistati e presentati dai ragazzi che, da veri professionisti, improvvisano un vero e proprio talkshow.
Ospite di questa serata, Paolo Agrati: poeta e fondatore della SLAM POETRY. Agrati ha presentato il suo ultimo libro di poesie, intitolato "Poesie brutte", spiegando che questo titolo e l’intera raccolta, nascono dalle sue letture su Instagram.
“Dove tutti possono scrivere…”.
Dopo un'introduzione generale lo slammer ha risposto ad alcune domande degli studenti.
"Cosa ne pensi della poesia sui social?"
"La trovo interessante".
"Indipendenza e fedeltà, cosa preferisci?"
“Mi sento indipendente nella mia fedeltà”.
Il convegno è proseguito con diversi aneddoti sulla vita dell'autore e, in particolare è emerso che non è solo un poeta e scrittore, ma anche compositore: le colonne sonore dei film di Tim Barton sono sue. La serata si è conclusa con l'interpretazione di una poesia del libro e con l'invito di Paolo a tutti i ragazzi di ascoltarsi sempre, perché solo ascoltandosi è possibile essere se stessi e capire quali sono le scelte di vita più giuste.
 Cattani Martina 3^A L.S.U.
2^ EDIZIONE DELLA RASSEGNA CULTURALE 
PROMOSSA DALLL'ISTITUTO SUPERIORE MATTEI
DI FIORENZUOLA D'ARDA
CON PAOLO AGRATI 




Stralci di antropologia culturale






- Carlotta G.
- Giorgia C.
- Giorgia T.
- Sofia M.
3ALSU
(Lavoro di gruppo)



lunedì 16 dicembre 2019

Portrait dei cimeli della prima e seconda guerra mondiale: mostra dell'Istituto Mattei










domenica 15 dicembre 2019

@il Piacenza

http://www.ilpiacenza.it/attualita/ecco-cosa-fa-fiorenzuola-oltre-i-confini-il-racconto-di-alessandro-volontario-quasi-per-caso.html

sabato 14 dicembre 2019

Anche la Libertà parla degli Eventi Capovolti